top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreBiella Master

Assemblea annuale Fondazione Biella Master delle Fibre Nobili

Aggiornamento: 18 lug 2023




Venerdì 16 Giugno si è svolta a Città Studi l'Assemblea annuale della Fondazione Biella Master delle Fibre Nobili. Tra le autorità presenti, il Sindaco di Biella Claudio Corradino ed il Viceprefetto Michele Basilicata. In assenza del Presidente Luciano Barbera, indisposto, la relazione è stata letta dal Vicepresidente Luca Alvigini. Dopo aver ricordato la figura del maestro sarto napoletano Cesare Attolini - grande e entusiasta sostenitore del Master con i figli Massimiliano e Giuseppe - deceduto lo scorso anno, Alvigini comunica che nel mese di Novembre 2022 si è svolto il corso propedeutico del Master selezionando 15 tra i giovani che avevano presentato domanda di partecipazione alla XXXII edizione.

La selezione ha premiato con le borse di studio gli allievi Matteo De Giambattista, di Mese (SO); Asya Locche, di San Lazzaro di Savena (BO); Jehona Lutfija di Cossato (BI); Giulia Masciangelo di Arese (MI) e Ilaria Pennacchini di Roma. Nell’ambito del piano formativo della 32a edizione sono state inserite nuove attività, tra le quali: la sfilata di Zegna, a Milano, in occasione della presentazione della collezione Summer 2024 e la partecipazione al Convegno Internazionale “Natural Fiber Connect 2023”, che si svolgerà a Biella dal 25 al 29 Settembre su invito del Gruppo Schneider. Sono state confermate le attività all’estero, che quest’anno vedranno impegnati i masterini negli Stati Uniti, Nuova Zelanda, Australia e Regno Unito. L’organizzazione degli stage internazionali è stata resa possibile grazie alla collaborazionedi Attolini, Loro Piana, Reda, Woolmark/Australian Wool, Zegna, Scabal e John Smedley. Durante lo svolgimento delle attività all’estero gli allievi promuoveranno il know how italiano nel mondo indossando le creazioni di alcune realtà dell’eccellenza tessile che supportano l’iniziativa denominata “Vesti un Masterino”: Carnet – Divisione Ratti del Gruppo Marzotto, Gruppo Drago, Gruppo Ermenegildo Zegna, Lanificio Botto Giuseppe e Lanificio Piacenza 1733. Nel 2022 sono entrati tra i sostenitori: Manifattura Sesia, Sellmat, Isaia & Isaia e Gruppo Schneider. Sono stati presi contatti con la Presidenza del Consiglio e alcuni ministri dell’attuale governo.


Grazie all’interessamento del ministro Gilberto Pichetto Fratin, era stato fissato per il 7 Giugno un incontro al MUR (Ministero dell’Università e della Ricerca), con il capo della segreteria del ministro Anna Maria Bernini, per esaminare la possibilità di ottenere per il Biella Master il riconoscimento di “Corso post universitario d’eccellenza nel settore tessile abbigliamento”. L’indisponibilità del presidente Luciano Barbera ha costretto la delegazione biellese - della quale avrebbero fatto parte, oltre al Presidente, il Sindaco di Biella Claudio Corradino e il Direttore Giovanni Schiapparelli, a riprogrammare l’incontro. Nel corso dell’Assemblea sono stati consegnati i diplomi ai masterini della passata edizione: Dina Carlino, Arianna Galleran, Elisa Valle e Edoardo Verani. Da quest’anno, come già annunciato, verrà assegnato ilPremio d’Onore Carlo Barbera, fondatore dell’azienda omonima e padre del Presidente Luciano, che consiste in una medaglia custodita in un cofanetto foderato con la famosa flanella cardata “Barbera”.


È stata proclamata vincitrice Dina Carlino, masterina della XXXI edizione, che ha ricevuto il premio dal nipote di Carlo, Corrado Barbera, presente all’Assemblea con il fratello Lodovico e lo zio Giorgio.

52 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page