top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreBiella Master

I cinque borsisti della XXXII edizione


Nel mese di Novembre è iniziata la XXXII edizione del “Biella Master delle Fibre Nobili”. Dopo la fase di selezione dei dodici candidati che, all’inizio del mese nella sede dell’Unione Industriale Bielle- se sono stati accolti dal Presidente Luciano Barbera, dai Consiglieri della Fondazione e dal Tutor Giovanni Schiapparelli, si è svolto il corso propedeutico. Il corso, grazie all’interessamento del Direttore Roberto Luongo, ha visto la compartecipazione di ICE-Italian Trade Agency che ha curato le lezioni di Marketing Internazionale e di Tecniche del Commercio Estero. I dodici laureati, provenienti da tutta Italia, alcuni dei quali già con qualche esperienza nel settore tessile-abbigliamento anche in campo internazionale, hanno avuto modo di incontrare imprenditori e dirigenti delle numerose aziende promotrici dell’iniziativa. Al termine di questo percorso, durato un mese, sulla base dei risultati dei test psicoattitudinali e dell’esito del colloquio finale, sono stati scelti i cinque borsisti che segui- ranno il nuovo corso. Da gennaio, e per tredici mesi, saranno impegnati nella XXXII edizione del Biella Master: Matteo De Giambattista di Mese (SO), laureato in Comunicazione d’Impresa e Relazioni Pubbliche presso la IULM di Milano; Asya Locche di San Lazzaro di Savena (BO), laureata in Culture e Tecniche della Moda presso l’Università di Bologna; Jehona Lutfija di Cossato, laureata in Design del Tessuto e della Moda presso la IAAD di Torino; Giulia Masciangelo di Arese (MI), laureata in Fashion Design presso la NABA di Milano; Ilaria Pennacchini di Roma, laureata in Fashion Studies presso La Sapienza di Roma. Una borsa di 6.000 euro permetterà loro di coprire le spese relative alla partecipazione al master. Il percorso di formazione proseguirà per 13 mesi, alternando studi teorici e stage presso aziende italiane e straniere che sostengono il Biella Master. Avranno inoltre la possibilità di completare il loro percorso di

studi con esperienze internazionali in Australia, Nuova Zelanda, Perù, Stati Uniti, Cina, Giappone e Regno Unito. È questa una delle caratteristiche che rende questo Master unico nel suo genere.

Durante queste attività i corsisti hanno la possibilità di apprendere, attraverso l’esperienza diretta, tutte le fasi di lavorazione e i successivi processi di distribuzione del settore tessile-abbigliamento: dall’allevamento delle pecore alla vendita delle lane all’asta, dalla produzione del filato alla realizzazione del tessuto finito, dal taglio del tessuto alla confezione del capo, fino alle logiche di acquisto e distribuzione presso i grandi department store americani e giapponesi.

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page